Museo del 900 - Milano
01.01.2011

Il 6 dicembre 2010, presso il Palazzo dell'Arengario,è stato inaugurato il Museo del Novecento. Il progetto dell'Architetto Italo Rota accoglie una biblioteca per studiosi dell'arte povera e del futurismo, un laboratorio per bambini, una cineteca ed anche un ristorante.
Il Museo presenta al pubblico circa quattrocento opere selezionate dalle quattromila che fanno parte dell'arte italiana del XX secolo e che sono di proprietà delle Civiche Raccolte d'Arte Milanesi.
La collezione della Galleria D'Arte Moderna di Milano ebbe origine e crebbe grazie alle donazioni di illustri cittadini che fecero omaggio ai Musei Civici delle proprie raccolte artistiche. Nel 1903 si inaugurò la Galleria d'Arte Moderna, che fu istituita come luogo per riunire le numerose raccolte d'arte contemporanea.
La mission del Museo è quella di ampliare la conoscenza dell'Arte del Novecento, di conservare, studiare e divulgare la cultura artistica del ventesimo secolo attraverso un' intensa attività didattica, sostenendo un approccio interculturale e coinvolgendo un vasto pubblico, dai giovani agli anziani, dai bambini agli studenti.
TMA  ha fornito gli allestimenti delle sale espositive con pareti , basi delle scultutre, vetrine, tavoli  in Corian. Ha curato la grafica di percorso e targhette didascaliche in Corian; gli allestimenti degli ambienti Manica Ampia di Palazzo Reale degli artisti Anceschi, De Vecchi, Fabro e Colombo; gli arredi e attrezzature audio/video della Sala proiezioni; le sedute, poltrone e divani imbottiti (sedute pubblico, e custodi, divani area lounge, panche sala didattica) distribuiti nelle varie sale realizzate su disegno dello Studio Rota.
TMA si è inoltre occupata del trasporto di tutte le opere installate all'interno del Museo.