Sale Prove per il Nuovo Teatro dell'Opera di Firenze
18.06.2014
Il progetto consiste nella realizzazione di 12 sale per le prove dell'orchestra e dei singoli gruppi di strumenti (quali percussioni, archi e fiati) con elementi in multistrato ligneo aventi densità, forme e dimensioni atte ad essere "diffusori" del suono con geometrie particolari che lo ammorbidiscono e lo distribuiscono in maniera uniforme. Parti di esse hanno invece il compito di "riflettere" il suono in modo da restituirne l'energia a chi lo sta provocando. Altre parti, infine, hanno la funzione di assorbire il suono: questi pannelli sono lavorati con tessuti e fibre di poliestere a densità e spessori variabili in modo da "fermare" il suono laddove non deve più rimbalzare.

Nascoste dagli scudi in legno sono poi state predisposti dei tendaggi a forte assorbimento acustico che permettono di cambiare le caratteristiche delle sale e, quindi, personalizzarle qualora se ne presentasse la necessità